Loading...

Lido Pizzo ( nella zona di Gallipoli )

Seleziona la destinazione che preferisci sulla nostra cartina della Puglia o ricerca le zone e le localitÓ. Scopri cosa vedere durante le tue prossime vacanze.
 

 

Lido del Pizzo: la spiaggia di Gallipoli più amata dai vip

Un mare dai riflessi turchesi, sabbia dorata e una rigogliosa vegetazione di macchia mediterranea: sono queste le caratteristiche che rendono unico il Pizzo. È la spiaggia più amata dell`area di Gallipoli, dalle migliaia di turisti che negli ultimi anni hanno eletto il Salento meta preferita delle loro vacanze al mare, ma anche da personaggi molto noti come il cantante Gianni Morandi che trascorre ogni anno almeno un mese della sua estate proprio qui. Lunga quasi un chilometro, la spiaggia è incorniciata da dune basse, pini armoniosamente piegati dal vento e ricchi cespugli profumati di mirto e rosmarino, che accompagnano la lunga lingua di sabbia dalla rinomata spiaggia di Punta della Suina fino alla Punta del Pizzo, intervallate da calette e scogli lisci e bassi. Tutto armoniosamente accarezzato da un mare quasi sempre calmo, racchiuso in una graziosa baia che termina con la torre circolare a far da sentinella.

 

La torre del Pizzo 

torre del Pizzo a Gallipoli

Bianca e abbacinante quando il sole si staglia a picco sulle sue forme, l`antica Torre del Pizzo appartiene al sistema di torri d`avvistamento fatte costruire da Carlo V tra il XV e il XVI secolo per anticipare le mosse dei predoni che giungevano dal mare. Anche quella del Pizzo, anticamente detta di Catriero o di Cutrieri (dal greco akroterion, estremità) fu costruita per scopi difensivi, nel 1569, comunicante a nord con Torre San Giovanni e a sud con Torre Suda. Sotto i riflettori nel 2012, la Torre del Pizzo ha fatto da scenografia ad una parte del videoclip della canzone “La vacanza in Salento” di Biagio Antonacci. Il video prodotto da Run Multimedia con regia di Gaetano Morbioli è così ricco di riferimenti al territorio da essere stato sponsorizzato da Pugliapromozione. Oltre alla pizzica, di salentino emergono i talenti dei musicisti Rocco Nigro e Rachele Andrioli, mentre sulla torre danza una ballerina vestita di rosso.

Come arrivare al Lido del Pizzo

La splendida spiaggia, le rocce a filo sulle acque turchine e tutta la gariga che crea una fascia fino alla strada, rientrano nel Parco naturale regionale “Isola di Sant`Andrea e litorale di Punta Pizzo”, un`area molto preziosa dal punto di vista ambientale, in cui nidifica una poiana. Per arrivare al Lido del Pizzo e immergersi nelle sue acque cristalline o fare una passeggiata, bisogna percorrere la statale 101 Lecce-Gallipoli che porta fino a Leuca, cercando l`uscita che indica, appunto, “Lido Pizzo”. Una volta imboccata la litoranea Gallipoli-Mancaversa si può scegliere di raggiungere la spiaggia attrezzata di Punta della Suina oppure arrivare fino a Mancaversa e, nei pressi di una ben visibile stazione di servizio, seguire le indicazioni che portano allo stabilimento di Lido Pizzo, in tutto circa 8 km a sud di Gallipoli. In estate, entrambi i lidi privati hanno un`area parcheggio solitamente a pagamento. La spiaggia è divisa tra stabilimento attrezzato e zona libera adiacente.

Il vento giusto: a Lido Pizzo con lo scirocco il mare è calmo e pulito; con la tramontana, invece, solitamente arrivano le alghe sospinte dal mare agitato.


LIDO PIZZO COSE DA FARE E DA VEDERE:


ESPLORA LA NOSTRA COLLEZIONE DI VILLE A LIDO PIZZO

LE RICERCHE DI VILLE PI┘ CLICCATE A LIDO PIZZO

Nessun risultato trovato

RICERCA DI VILLE A LIDO PIZZO PER TIPOLOGIA

Nessun risultato trovato
Condividi: