logo *Perle di Puglia* Affitto Ville e Case di Lusso in Puglia
 
 
Loading...

Nard˛ ( nella zona di Gallipoli )

Seleziona la destinazione che preferisci sulla nostra cartina della Puglia o ricerca le zone e le localitÓ. Scopri cosa vedere durante le tue prossime vacanze.
 

 

A metà strada tra Lecce e Leuca, adagiata sul litorale ionico, sorge la bella Nardò, tra le mete del Salento più interessanti per trascorrere vacanze in Puglia all`insegna delle bellezze naturali, mare, architettura barocca, arte sacra, buon cibo e buon vino. L`importanza culturale di Nardò è testimoniata dai tanti musei che vi si possono visitare.

Città di antichissime origini, Nardò si estende fino al confine con la zona di Taranto, dove vi è uno dei siti che la rendono famosa in tutto il mondo nel settore automobilistico: l`anello di Nardò, una pista per prove ad alta velocità inaugurata nel 1975 da Fiat e oggi Porsche. È tra le piste circolari più veloci del mondo per il test sulle auto.

 

Centro storico di Nardò

Vacanze a Nardò. Cosa vedere: il centro storico

Tra i più antichi, particolari e meglio conservati del Salento, il centro storico di Nardò è uno scrigno di bellezze da visitare e da scoprire durante le vacanze in Puglia, nella zona di Gallipoli. Cosa vedere nel centro storico di Nardò? Si potrebbe partire da Piazza Salandra, vera bomboniera nel cuore della città, incantevole scenografia di moltissime pellicole del cinema italiano e internazionale, da cui si dipanano come un labirinto viuzze e stradine: in alcuni angoli si possono ancora incontrare le antiche "cantine" per la mescita del vino e per l`assaggio di gustose specialità gastronomiche. 

Piazza Salandra è il nucleo della Nardò vecchia. Al centro vi è la guglia dell`Immacolata, monumento di riccioli di carparo e statue di santi che culmina con la Madonna in pietra leccese. Sulla piazza si affaccia l`antico Sedile con la statua di San Gregorio Armeno, protettore della città da quando leggenda narra fermò il terremoto del 1743. Di fronte vi sono il palazzo settecentesco dell`Universitas e l`orologio Caccialupi che rintocca i quarti d`ora, oltre a uno dei bar più antichi della città. Diversi i negozietti di artigianato tipico e di enogastronomia dove poter far soste profumate e saporite.

Sempre in piazza Salandra sorge la fontana del Toro, simbolo di Nardò, con accanto la chiesa di San Domenico, magnifico esempio di barocco scolpito nel carparo. Altre tappe da vedere nel centro di Nardò sono la Cattedrale, cuore della spiritualità da mille anni, la chiesa di San Giuseppe dalla forma ottagonale, la cinquecentesca chiesa di Sant`Antonio da Padova sul luogo della preesistente sinagoga, famosa per i suoi interni, con stucchi e marmi policromi. Nell`adiacente convento vi è da qualche tempo anche il Museo della Preistoria.

Castello di Nardò

Cosa fare a Nardò 

Siete a Nardò in vacanza? Ecco qualche idea su cosa fare a Nardò e dintorni. Oltre a visitare il centro storico, si può fare sosta anche al castello dei duchi Acquaviva d`Aragona, oggi sede del Comune, in piazza Cesare Battisti. All`interno vi si trovano, oltre a uffici e alla sala consiliare, anche esposizioni e musei. Nel piano inferiore, dal lato di piazza Diaz, vi è il Museo della civiltà contadina in cui si possono ammirare attrezzi e strumenti della quotidianità salentina ormai desueti. Accanto al castello vi è il giardino botanico, una monumentale collezione di piante provenienti da ogni parte del mondo.

Le marine di Nardò sono tappe imprescindibili per chi è in vacanza nel Salento in estate. Prendere un caffè nella raffinata piazzetta di Santa Caterina. Visitare la popolare e accogliente Santa Maria al Bagno dove vi sono il Museo della Memoria, unico al mondo, e il Museo del Mare, oltre a un buon numero di ristoranti di pesce. Camminare lungo i sentieri del Parco di Portoselvaggio, oasi di natura e verde, o fare il bagno nel suo mare incontaminato. E ancora, far tappa a Sant`Isidoro e Torre Squillace, o alla riserva della Palude del Capitano. E questo è solo un piccolo elenco di cosa fare a Nardò e dintorni durante le vacanze in Puglia.

Torre dell`Alto Porto Selvaggio, Nardò

Come arrivare a Nardò

Arrivare a Nardò è molto semplice partendo da Lecce e imboccando la SS 101 su cui sono presenti ben tre uscite per Nardò, più una per la sua marina di Santa Maria al Bagno. Inoltre, Nardò è raggiungibile da Taranto percorrendo la strada provinciale Avetrana-Nardò, che corre parallela a Porto Cesareo, un tempo frazione di Nardò e oggi comune autonomo distante circa 15 chilometri. Nardò è servita anche da due stazioni ferroviarie, quelle di Nardò Città e Nardò Centrale, dove fanno tappa le littorine delle Ferrovie del Sud-Est.

Nardò ti ha conquistato? Se hai deciso di trascorrere proprio nei dintorni di Nardò le tue prossime vacanze nel Salento, in Puglia, dai un`occhiata anche al nostro catalogo di ville di lusso Perle di Puglia nella zona di Gallipoli, per trascorrere un soggiorno davvero al top, oppure sfoglia il catalogo di case vacanze in affitto su Salento Case Vacanze.


ESPLORA LA NOSTRA COLLEZIONE DI VILLE A NARD˛

LE RICERCHE DI VILLE PI┘ CLICCATE A NARD˛

Nessun risultato trovato

RICERCA DI VILLE A NARD˛ PER TIPOLOGIA

Nessun risultato trovato
Condividi: