10 cose da fare in un weekend a Gallipoli

Tra le più famose mete del Salento e dell`intera Puglia, Gallipoli non è solo mare e vita notturna per le vacanze in estate, ma molto di più. Ecco tutte le notizie che servono per trascorrere un weekend fuori stagione nella Città Bella in primavera o in autunno, per coglierne appieno l`essenza lontano dalla baraonda che in estate la travolge con entusiasmo. Vale la pena scoprirla. Gallipoli ha tanto da offrire: tesori architettonici, arti, bellezze naturali, prodotti di qualità, shopping e gastronomia, il tutto impreziosito dalla veracità del popolo gallipolino, generoso e accogliente.

Ecco dunque 10 cose da fare a Gallipoli in un weekend

 

Visitare il centro storico

vacanze_a_gallipoli_centro_storico_vista_drone_perle_di_puglia.jpg

Dalla fontana greca al castello, dai bastioni sulle antiche mura alla suggestione della Cattedrale di Sant`Agata detta la Pinacoteca. E ancora palazzi nobiliari, frantoi ipogei, tipiche case a corte e la storica farmacia, le chiese delle confraternite, la biblioteca, il museo. Ovunque ci si giri la bellezza incombe sul centro storico che non si trova fisicamente “in centro”, ma su un`isola unita alla terraferma da un ponte seicentesco. Va assolutamente visitato durante le vacanze a Gallipoli, meglio se in compagnia di una guida esperta in grado di fornire tutte le utili notizie. (Per visite guidate al centro storico di Gallipoli si può scrivere a Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo oppure chiamare il 349.5743456). 

Comprare il pesce al porto

Un`esperienza che va provata, tra le cose da fare in un weekend di vacanze a Gallipoli, vi è quella di aspettare l`arrivo dei pescatori al rientro dal mare direttamente sulla banchina del porto. Pesci ancora vivi, gamberi viola e tutto il prezioso frutto del lavoro dei pescatori viene venduto a peso, spesso dopo una pittoresca contrattazione. Interessante anche il mercato del pesce di Gallipoli, che si trova all`ingresso del porto, ai piedi del centro storico.

Prendere il sole sulla spiaggia della Purità

rsz_gallipoli_puritate_pdp.jpg

Un fazzoletto di sabbia incastonato come un gioiello prezioso ai piedi dei possenti bastioni della città vecchia: è la spiaggia della Purità, un luogo bellissimo dove trascorrere ore di relax prendendo il sole e, per i più audaci, dove potersi concedere un bagno fuori stagione, dato che la caletta è quasi sempre riparata dai venti. 

Un aperitivo a base di crudo di mare 

Per gli amanti del crudo di mare (e non solo), non si può trascorrere una vacanza a Gallipoli senza provare il gusto unico, impareggiabile, del crudo di mare con cozze, ricci, gamberi, ostriche e tutto il meglio che il ricco e “saporito” mar Ionio dona ai pescatori. Sono tante le attività che garantiscono ottimi aperitivi a base di pesce crudo. Tra questi vi sono La Lampara in via Incrociata, e La Spingula, sul lungomare Nazario Sauro, entrambi nel centro storico.

Assistere al tramonto dai bastioni

rsz_gallipoli_bastioni_pdp.jpg

C`è un piccolo faro che segna l`orizzonte, sul mare di Gallipoli. Si trova sull`isolotto di Sant`Andrea, di fronte al centro storico. Essenziale per i naviganti, diventa protagonista all`ora del tramonto, quando il sole fa capolino all`orizzonte e scende pian piano dietro all`isola immergendosi nello splendido mare di Gallipoli. Non di rado qualche imbarcazione attraversa lo specchio d`acqua ai piedi dei bastioni lasciando la sua scia che rende ancor più romantico il bellissimo spettacolo del tramonto sul mare, da godere al meglio sui bastioni della città antica.

Ammirare la riparazione di reti e nasse

rsz_gallipoli_porto_reti_pdp.jpg

Gallipoli regala non pochi momenti di vita quotidiana e reale dei suoi abili pescatori. Non è raro incontrarli durante le passeggiate sulle banchine dei vari scali, mentre riparano le loro preziose reti, sia ai piedi dei bastioni nel centro storico, sia sul piazzale tra la Fontana greca e la chiesa della Madonna del Canneto, vicino alla bellissima chiesetta di Santa Cristina, la santa più amata dai gallipolini. Tra le attività che ancora resistono, principalmente ad opera di pochi anziani, vi è anche la riparazione delle nasse: una vera arte.

Comprare prodotti locali da portare con sé

gallipoli_cattedrale_pdp.jpg

In assoluta controtendenza rispetto ad altre località, il centro storico di Gallipoli è ogni anno più vivace. Oltre ai tanti locali, bar e negozietti per acquistare i classici souvenir, infatti, sono numerose le attività commerciali che hanno scelto di aprire proprio in questa parte della Città Bella. Si tratta in particolare di botteghe che offrono prodotti tipici non solo gallipolini, ma di tutta la Puglia. Perciò, per portare con sé qualcosa di tipico al rientro dalla vacanza a Gallipoli, è consigliabile una passeggiata lungo via Antonietta De Pace e vie adiacenti.

Fare footing sul lungomare e alla Baia Verde 

Per gli appassionati di sport che proprio non possono rinunciare alla corsetta, nemmeno durante le vacanze, Gallipoli offre il suo lungomare. In molti lo scelgono per allenarsi facendo footing tra la città e il mare. Da qui si supera il Lido San Giovanni e ha inizio la Baia Verde, famosa per le sue lunghe spiagge dorate, bella in periodi di bassa stagione anche per fare passeggiate rilassanti sulla spiaggia.

Trekking nel parco litorale

rsz_punta_del_pizzo.jpg

Anche la natura si offre al meglio, nella zona di Gallipoli. Per gli amanti del trekking il Parco naturale litorale di Punta Pizzo offre un bel percorso tutto tra mare, dune e macchia mediterranea, partendo, ad esempio, dalla Torre San Giovanni la Pedata sul lungomare, e continuando verso le spiagge di Baia Verde, il Parco delle Sirene, Punta della Suina e la Torre del Pizzo. 

Assaggiare lo spumone 

Dulcis in fundo, non si può lasciare Gallipoli prima di aver assaggiato il più tipico dei dolci della Città Bella: lo spumone. Si tratta di una cupoletta di gelato artigianale che custodisce una sorpresa all`interno. Un cuore dolcissimo con pan di Spagna bagnato allo Strega e faldacchiera. Di certo la fantasia non manca, e i gallipolini negli anni hanno declinato questa specialità in tanti gusti per accontentare tutti. Tra i locali più famosi e caratteristici per assaggiare il tipico spumone artigianale vi è il bar “da Maria”, in via XXIV maggio, nel centro storico.

Queste 10 cose da fare a Gallipoli durante le tue vacanze in Puglia ti hanno conquistato? Bene. Allora non ti resta che prenotare con noi le tue prossime vacanze. Verifica tutte le nostre disponibilità nella zona di Gallipoli nel nostro catalogo online. Oppure scegli una delle nostre ville di lusso, trulli con piscina e case tipiche qui.

 

fine articolo
Condividi: