logo *Perle di Puglia* | Affitto Ville e Case di Lusso in Puglia
 
 

La sicurezza della tua famiglia è il nostro impegno costante per te
L`evoluzione del COVID-19 cambia continuamente il quadro normativo ed organizzativo e noi al fine di garantendo sempre il miglior servizio siamo pronti ad adeguare continuamente le nostre politiche . Per avere Maggiori informazioni clicca qui

Casarano Volley in A3, gioia per Perle di Puglia

Il Casarano Volley scrive un capitolo nuovo ed entusiasmante della storia sportiva della città: la squadra, approdata in B tre anni fa con il main sponsor Perle di Puglia, oggi con Leo Shoes ha conquistato la serie A3. Un`ondata di entusiasmo ha travolto la città che si tinge dei suoi colori del cuore, il rosso e il blu.

casarano_volley_a_3_perle_di_puglia___4.jpg

 

Il risultato storico è il frutto di un anno di lavoro di metodo e organizzazione, con tutte le parti che hanno giocato il loro ruolo fondamentale, apportando il loro contributo. Dai giocatori alla dirigenza, dallo staff tecnico a quello sanitario, ognuno ha fatto la propria in questo prestigioso progetto.

casarano_volley_a_3_perle_di_puglia___2.jpg

 

La gioia è stata incontenibile. E così, la data del 19 giugno 2021 è entrata di diritto negli annali della storia sportiva di Casarano, con la squadra proittata per merito nell`Olimpo del volley che conta.

Entusiasmo anche da parte di Perle di Puglia con l`amministratore Antonio Barbara presente al palazzetto per tifare la squadra del cuore: "Con il marchio Perle di Puglia siamo riusciti, già tre anni fa, in un piccolo miracolo accompagnando la squadra verso la promozione in serie B, credendoci sin dall`inizio. Oggi continuiamo a camminare accanto ai nostri ragazzi della Leo Shoes certi che, anche in A3, non mancheranno grandi gioie. L`augurio che facciamo alla squadra è quello che da sempre è il motto della nostra azienda: ad maiora!".

casarano_volley_a_3_perle_di_puglia_-_5.jpg Leo Shoes avrebbe potuto approdare in A3 già lo scorso anno, acquisendo il titolo, ma si è preferito giocare la partita sul campo, con un anno di sfide accettate e vinte, grazie alla squadra e alle professionalità che si sono spese affinché questo salto di categoria fosse meritato e gettasse le basi per continuare a fare bene anche in A3. 

 

fine articolo
Condividi: