La Grotta della Poesia, la piscina più bella in Puglia

Tra l`azzurro del mare e quello del cielo, nella candida roccia scavata dalla natura e dal tempo, Roca “recita” le sue poesie. Tra le piscine naturali più belle del mondo, la Grotta della Poesia è un luogo unico che racchiude in un pugno di mare e pietra secoli di storia e leggende. Tra le mete del Salento più amate da chi viene in vacanza in Puglia, la grotta merita una visita, un tuffo e una passeggiata lungo la costa coccolata dalle onde e dal vento.

roca_dji_0118_pdp.jpg

Vacanze a Roca, tra mare e storia

A Roca la brezza marina abbraccia i sensi e racconta di un passato tormentato dai conquistatori e dai saraceni, ma anche molto spirituale, con piccole grotte nelle rocce che offrirono rifugio ai monaci bizantini in fuga dal vicino Oriente. La storia è vegliata ancor oggi dalla sentinella cinquecentesca, la Torre di Maradico, su un isolotto accanto al sito archeologico dell`antica fortezza di Roca Vecchia. Roca è ancor oggi luogo di spirito: una Madonna bianca domina l`abbraccio di mare dall`alto di una colonna, come un faro per chi cerca la Grotta della Poesia.

Le “Poesie” di Roca Vecchia

Le grotte in realtà sono due. La Poesia Piccola, sotto tutela e non accessibile, ha donato al Salento un tesoro inestimabile: le sue mura sono ricoperte di incisioni e simboli giunti miracolosamente ai nostri giorni. Qui gli antichi chiedevano intercessioni al dio pagano Taotor Andi Rahas, invocato per le pratiche di guarigione.

E poi c`è lei, la Poesia Grande, la piscina naturale più famosa della Puglia, che molte riviste di settore annoverano tra le 10 piscine naturali più belle del mondo. La grotta un tempo sotterranea si è trasformata in piscina dopo lo sprofondamento del tetto. Ci si può lanciare in un tuffo di circa 4 metri, oppure scendere dalle strette scale scavate lungo il perimetro.

Un tuffo nella piscina più famosa del Salento

grotta_poesia_dji_0062_pdp.jpg

 

Un bagno da ricordare, ancor più se abbinato a una nuotata lungo un tunnel di pochi metri che parte dalla grotta e sfocia in mare, lungo cui si possono vedere tonalità di blu e azzurro uniche. A questa grotta la scrittrice Rina Durante, originaria di Melendugno, dedicò bellissimi versi: “...siamo rimasti soli e i pallidi voli di qualche gabbiano. Antica Poesia, poesia dimenticata, la tua voce rimane inascoltata come la mia... perché abbiamo la stessa voce antica e triste del passato”.

Roca è una marina di Melendugno, tra le città che vantano il prestigioso vessibllo della Bandiera Blu in Puglia per mare pulito e qualità dei servizi. A pochi minuti da Roca Vecchia vi sono altre favolose mete del Salento tra le più amate per le vacanze in Puglia. Scopri anche Torre dell`OrsoTorre Sant`Andrea, la Baia dei Turchi.

Vuoi trascorrere un`indimenticabile vacanza in Puglia alla scoperta di questi luoghi meravigliosi? Scegli una delle nostre ville di lusso o uno dei nostri trulli con piscina in affitto dal nostro catalogo online.  

fine articolo
Condividi: