logo *Perle di Puglia* | Affitto Ville e Case di Lusso in Puglia
 
 

La sicurezza della tua famiglia è il nostro impegno costante per te
L`evoluzione del COVID-19 cambia continuamente il quadro normativo ed organizzativo e noi al fine di garantendo sempre il miglior servizio siamo pronti ad adeguare continuamente le nostre politiche . Per avere Maggiori informazioni clicca qui

Puglia in bicicletta: gli itinerari più affascinanti e caratteristici

Quanto è magica la lentezza? Spesso si perde di vista, a causa di una vita frenetica, la sua bellezza.

Tra i modi più affascinanti di rallentare c`è sicuramente quello di lasciarsi travolgere dalle bellezze della natura e dalla cultura di un territorio in sella ad una bicicletta. Un`esperienza da vivere in tutta la sua pienezza da soli o accanto alle persone care. Immagina di viaggiare in Puglia con la tua bicicletta, scoprendo un paesaggio che tra terra, cielo e mare, riesce a regalare esperienze senza eguali.

bicicletta_costa-salento.jpg

Valle d`Itria in bicicletta 

Tra gli itinerari in bicicletta più suggestivi della Puglia ci sono sicuramente i percorsi che attraversano la Valle d`Itria. Questo territorio costellato di stradine di campagna offre distese incontaminate di colore e bellezza: andando verso il mare si può esplorare spiagge e calette non raggiungibili altrimenti. Tra i percorsi più gettonati c’è la ciclovia dell`Acquedotto Pugliese. Con i suoi 230 km è tra i percorsi più lunghi d`Italia e attraversa anche la Valle d’Itria. Percorrerla significa viaggiare in un paesaggio incantato tra le campagne pugliesi dove per circa 30km si è a contatto con trulli e masserie disseminati ad ogni angolo. All`interno della ciclovia dell`Acquedotto si incrocia Cisternino, un paese antico con un incantevole centro storico in cui fermarsi ad assaporare i tanti prodotti tipici dal sapore inconfondibile. Di dovere una tappa a Locorotondo, inserito tra i borghi più belli d`Italia, un luogo suggestivo dove il tempo sembra essersi fermato con le sue viuzze che si animano ogni anno per i tanti visitatori.

Per gli esperti viaggiatori invece la Valle d`Itria offre anche vacanze in bici più impegnative come il percorso tra i ripidi sentieri che si inerpicano sui Monti di Cisternino oppure il lungo tratto che da Locorotondo arriva sino a Manduria.

bicicletta_ostuni_1.jpg

La ciclovia Adriatica 

Gli amanti del mare non possono organizzare la loro vacanza in bicicletta senza percorrere almeno per un tratto la ciclovia Adriatica.

Un percorso che lascia letteralmente senza fiato e si snoda lungo la costa. L’itinerario completo parte da Trieste, percorrendo 1300 km, attraversa sette regioni italiane e arriva fino a Santa Maria di Leuca, il punto più a sud della Puglia.

Il tratto Pugliese della Ciclovia Adriatica è un susseguirsi di suggestioni e scorci indimenticabili. Lungo più di 500km, è ricco di emozioni. Il percorso classico parte da Lesina e comincia a snodarsi lungo i ripidi ma meravigliosi percorsi del Gargano. Vale la pena attraversare la Foresta Umbra e il piccolo borgo di Monte Sant’Angelo. Dopo il tratto più impegnativo del Gargano, percorrendo per lo più strade immerse tra terra e mare, si arriva e visitare Bari, Polignano a Mare e Monopoli. Una menzione speciale agli scavi di Egnazia, antica città messapica, nei pressi di Fasano.

Da non perdere la suggestiva città bianca di Ostuni, il cui contrasto cromatico con il cielo azzurro è unico al mondo. Da qui si continua a seguire la costa fino alla meta, Santa Maria di Leuca, passando per il litorale salentino e toccando le marine leccesi, Otranto e l`orientaleggiante Santa Cesarea Terme

Per organizzare al meglio il viaggio e monitorare le varie fermate, è utile consultare il sito mobilità della regione Puglia dove trovare tutti i dettagli utili.

ostuni_tour_bici.jpg

Salento in bici. I percorsi per girarlo in sella alla tua bicicletta 

Tracciati pianeggianti adatti anche ai meno esperti, panorami stupefacenti, natura incontaminata.

I percorsi in bici del Salento sono tra i più belli soprattutto se quello che si desidera è il contatto diretto con mare e natura. Gli itinerari possibili sono tantissimi. Tra i più conosciuti il percorso panoramico che da Otranto raggiunge Santa Maria di Leuca, l`ideale per chi cerca l`esperienza del mare in tutta la sua autenticità. Qui tra scogliere a picco sul mare e piccole calette ci si riempie gli occhi di bellezza

Il percorso tocca tanti piccoli centri marini, tra cui Marina Serra, Tricase Porto, Castro, Porto Badisco e il faro di Punta Palascìa, il punto più a est d`Italia dal quale puoi ammirare l`alba prima di chiunque altro. 

Per alternare mare e cultura invece, si può affrontare il percorso cicloturistico che da Lecce raggiunge Gallipoli. Un percorso che si sviluppa tra campagne a perdita d`occhio e i paesi di Monteroni e Copertino, per poi sfociare nel mare di Sant`Isidoro, toccando la splendida costa frastagliata di Porto Selvaggio. Qui la cosa migliore è attivare tutti e cinque sensi; in particolare per percepire il profumo delle pinete marittime e contrasti cromatici dei campi. In fine il piccolo borgo abbarbicato sulla roccia di Santa Maria al Bagno e l`arrivo a Gallipoli.

Qualunque sia il percorso che sceglierai ti sarà utile programmare almeno una comoda tappa in una struttura dotata di tutti i confort. 

Se ti stai dirigendo verso la Valle d`Itria un Trullo o una villa per le vacanze ad Alberobello è la soluzione migliore per terminare il percorso in totale relax. 

Se invece si preferisce il percorso tra terra e mare della Ciclovia Adriatica una villa in affitto ad Ostuni è una scelta con cui godere della vicinanza del mare e delle bellezze storiche del borgo.

Infine, per non perdere nemmeno un secondo del meraviglioso litorale salentino è bene dirigersi verso la costa adriatica e regalarsi uno stop in una delle tante ville di pregio di Otranto

Ovunque il tuo itinerario ti porterà Perle di Puglia ti offre le migliori soluzioni di soggiorno e villeggiatura per vivere un’esperienza di relax a contatto con la natura

Qualunque sia il percorso che sceglierai ti sarà utile programmare almeno una comoda tappa in una struttura dotata di tutti i confort. Se ti stai dirigendo verso la Valle d`Itria il Trullo Monte Cannone a Fasano può fare al caso tuo per terminare il tuo percorso in totale relax. Se la tua meta è tra terra e mare magari sulla Ciclovia Adriatica una tappa a Ostuni sarà di certo rinvigorente. Casale Cimino Ostuni, immerso nella natura ti permetterà di mantenere il contatto con la terra che stai attraversando. Infine, per non perdere nemmeno un secondo del meraviglioso mare salentino dirigiti verso Otranto e regalati uno stop alla Masseria Longa un`antica masseria del 1696 completamente ristrutturata, accogliente e in totale armonia con la natura circostante.

fine articolo
Condividi: