Tutti a Porto Cesareo per assistere al Grand Prix of Italy

Mondiali acquabike Porto Cesareo 2017

Il Campionato del Mondo di Moto d’acqua fa tappa in Puglia

Dallo Ionio all`Adriatico, giugno si apre con le mirabolanti acrobazie dei cavalcatori d`onda passano da Porto Cesareo per il Grand Prix of Italy, e poi da Vieste per il Grand Prix del Mediterraneo. Il doppio appuntamento rende l’Italia e in particolare la Puglia un’icona a livello mondiale nell’ambito della Formula Uno delle moto d’acqua, che ospita la gara da ormai tre anni consecutivi. Dopo Porto Cesareo e Vieste il campionato, organizzato da Fim (Federazione Italiana Motonautica) con Befree Sport & more e H2O Racing, si sposta in Cina ed Emirati Arabi.
 
La nuova edizione del campionato di questo straordinario sport mette alla prova i raiders con gare mozzafiato e circuiti che richiedono forza ed equilibrio, agilità di braccia e gambe, molta elasticità fisica come nel freestyle che elettrizza il pubblico con le singole esibizioni tra manovre di No hands - Senza braccia, Backflip, Submarine, Barrel Roll e Superman, quest’ultimo inventato dall’italiano Roberto Mariani, la cui esibizione è molto attesa, come quella del campione uscente Rashid Al Mulla. Si parte da Porto Cesareo con quasi 110 raiders, 220 equipaggi, 30 nazioni e tre giorni di grandi gare che si svolgono nelle bellissime acque del mare Ionio

Per assistere alle gare e godere di una vacanza di sole e mare nella Perla dello Ionio, ecco le nostre straordinarie offerte di case vacanze a Porto Cesareo >>
Oppure scegli una delle nostre ville di lusso nella zona di Porto Cesareo >>
Campionato mondiale Acquabike 2017 a Porto Cesareo
 

Maps

Preferiti

La mia lista dei preferiti
Richiedi preventivo
Invia ad un amico
Svuota preferiti